Best Workplaces Italia 202: aziende del life science protagoniste

C’è molto settore life science nella classifica Best Workplaces Italia 2021 redatta da Great place to work, noto marchio di consulenza che per stilare la graduatoria delle aziende dove si lavora meglio in Italia ha analizzato 128 imprese e intervistato 53 mila persone. Per fare ciò sono stati presi in considerazioni aspetti quali la fiducia dei dipendenti nei manager, le misure atte a sostenere il bilanciamento tra vita e ufficio, il senso di equità e la capacità di ascolto dei bisogni.

I luoghi dove si lavora meglio fra le aziende con più di 500 aziende vince Msd Italia, con Abbvie che si colloca in terza posizione, Eli Lilly Italia in nona, e il Gruppo Sapio in quindicesima. Fra le aziende fino a 500 addetti in sesta posizione troviamo Stryker Italia, seguita da Amgen e, in decima posizione BMS. Infine fra le aziende che rientrano nella categoria medie (fino a 150 dipendenti), al primo posto si colloca Biogen e al terzo Zoetis Italia.

 

Dino Biselli

Source: Great Place To Work