Bayer: innovazioni per trasformare il mondo della salute

Lo scorso 13 gennaio ha avuto luogo il Pharma Media Day virtuale di Bayer, con il quale la multinazionale biofarmaceutica tedesca ha presentato gli entusiasmanti progressi ottenuti grazie a innovazioni rivoluzionarie in grado di supportare più efficacemente i pazienti con patologie ancora difficili da trattare: non a caso il tema dell’evento è stato ben rappresentato dal motto "Transforming Healthcare. Transforming Bayer”. 

Bayer oggi dispone di una forte pipeline di sviluppo di oltre 50 progetti clinici, con particolare attenzione alle malattie cardiovascolari, all'oncologia e alla salute delle donne. L'azienda ha evidenziato due promettenti programmi pipeline in fase intermedia di sviluppo che confermano la spinta innovativa di Bayer. Inoltre, l'azienda dispone di una pipeline in fase avanzata anche nelle aree dell'oncologia e delle malattie cardiovascolari, inclusi anche alcuni potenziali prodotti blockbuster.

Durante l’incontro è stato sottolineato che l’impegno di Bayer nell'innovazione è dimostrato dagli oltre 25 accordi di collaborazione e acquisizioni, un numero di partnership senza precedenti nella storia della multinazionale tedesca.

In  particolare, Bayer ha appena creato una nuova piattaforma per la terapia genica e cellulare. La piattaforma guida la strategia di Bayer in quest’ambito e controlla tutte le attività lungo la catena del valore, fornendo un ecosistema d’innovazione per tutti i partner, tra cui BlueRock Therapeutics e Asklepios BioPharmaceutical (AskBio), due società di esclusiva proprietà Bayer ma gestite in modo indipendente. Il portfolio di sviluppo per le terapie cellulari e geniche comprende già sette attività avanzate in diverse fasi di sviluppo clinico che si concentrano su molteplici aree terapeutiche con elevate esigenze non soddisfatte, come le indicazioni neurodegenerative, neuromuscolari e cardiovascolari, con programmi leader nella malattia di Pompe, nel morbo di Parkinson, nell'emofilia A e nell'insufficienza cardiaca congestizia. Con oltre quindici attività precliniche nel campo della terapia cellulare e genica, ci si aspetta una crescita costante della pipeline di anno in anno.

Infine, è stata presentata l'offerta digitale, aspetto che è diventato un pilastro importante della sanità moderna. Infatti, la combinazione di approcci sanitari convenzionali con tecnologie digitali innovative consente di offrire soluzioni efficienti che rispondono a diverse esigenze, e grazie a ciò Bayer sta sviluppando approcci di assistenza integrata in grado di offrire un supporto personalizzato in un contesto di sfide sanitarie complesse, come nel caso della collaborazione con la società di digital health Informed Data Systems Inc., che sta espandendo il proprio business sulla base dell'esistente piattaforma di gestione del diabete di IDS. Le due aziende stanno ora creando nuove offerte sanitarie per rispondere alle esigenze dei pazienti nelle aree delle malattie cardiovascolari, della salute delle donne e dell'oncologia, lavorando sui primi due moduli, che saranno disponibili entro un anno.

 

Dino Biselli

Source: Bayer Italia